genitorialita-supporto

Con il termine genitorialità si intende la funzione dell’essere genitori, viene utilizzato in psicologia per indicare le interiorizzazioni dell’idea di essere un genitore, e si dispiega nella capacità di prendersi cura del figlio.

Nel sostegno alla genitorialità si aiuta la coppia di genitori (o il singolo genitore) a sostenere le difficoltà di questa funzione, cercando di comprendere (da una parte) l’immagine interna che ciascuno ha dei propri genitori e (dall’altra) l’immagine che ciascuno ha del proprio ruolo di genitore.

Sostegno alla genitorialitàLe rappresentazioni interne dei propri genitori influiscono notevolmente sul proprio modo di essere padre/madre, perché la relazione con la famiglia d’origine è inevitabilmente rievocata, accompagnata da risorse, ma anche da angosce.

Sostenere la genitorialità significa anche comprendere l’opportunità di vivere una seconda vita attraverso il figlio e la rappresentazione che ciascuno si fa di lui; significa aiutare i genitori a costruire un’immagine stabile del proprio modo di essere genitori, tale che ciascuno dei due possa costruirsi uno spazio interno, sufficientemente nutriente, per la relazione con il figlio.

L’arrivo di un bambino

La funzione genitoriale si evolve costantemente per tutta la vita, dall’infanzia alla pubertà,dall’adolescenza all’età adulta; in questo processo trasformativo, il genitore deve rivisitare costantemente le proprie rappresentazioni interne, per consentire al figlio di liberarsi dalle ansie e dalle aspettative del padre e della madre.

Comments are closed.