ansia

In molti casi le persone che soffrono di ansia non hanno alcuna idea riguardo a ciò che provoca il proprio malessere, invece, in altri casi, l’ansia è collegata a una paura cosciente e accettabile, che maschera una paura più profonda e meno accettabile.
Il compito dello psicologo, psicoterapeuta, è quello di comprendere le dinamiche e le origini inconsce dell’ansia.

A volte l’ansia può essere generata da un Super-Io esigente, che non ci fa sentire all’altezza di uno standard di qualità, in ambito scolastico, lavorativo, sociale, morale.
Generalmente, l’ansia è multi-determinata da molteplici fattori, ma il vero protagonista delle sedute di psicoterapia è il sintomo, ciò che si manifesta e ostacola la quotidianità del paziente.

In un primo momento può risultare efficace comprendere quali sono le reali preoccupazioni per il futuro della persona ansiosa. Tali preoccupazioni possono essere associate a sentimenti in grado di produrre atteggiamenti creativi, grazie ai quali si possono sviluppare le qualità individuali e investire sulle potenzialità del paziente. Infatti, all’interno di questa dinamica di esplorazione si può scoprire che il sintomo dell’ansia nasconde potenzialità inespresse e risorse inaspettate, cui si può attingere.

Soprattutto per questo motivo, nella cura dell’ansia è preferibile non assumere farmaci ansiolitici, se non in casi di estrema necessità e solamente previo visita psichiatrica, considerato che l’ansia può essere trasformata in un potente alleato per la nostra realizzazione personale.

L’ansia può essere di aiuto nel raggiungere i propri desideri, i propri progetti, e nel perseguire le proprie ambizioni. Questo è il motivo per il quale, la psicoterapia psicoanalitica si pone l’obiettivo di facilitare l’emersione delle risorse personali, non rivolgendosi all’ansia come un problema che deve essere cancellato senza essere compreso (ad esempio con l’uso di psicofarmaci), ma comprendendola, affinché non si perda una buona opportunità per acquisire maggiore fiducia e sintonia con sé stessi.

Hai bisogno di un supporto psicologico?

Contattami chiamando il 339 54 17 699 o utilizza il form online per un appuntamento in Studio.

Comments are closed.